Se vuoi provare il menu Signorvino con consegna a domicilio oggi è possibile grazie a Glovo. La catena dei locali del gruppo è in continua espansione e tanti italiani hanno dimostrato di apprezzare i suoi piatti e i suoi vini. Perché tutti si meritano di poter gustare il meglio dell’eccellenza italiana sul tavolo della propria casa.

Glovo ha l’esclusiva della consegna a domicilio dei vini e dei piatti di Signorvino. Quello che dovrai fare è cercare il suo punto vendita nella tua città. Lo trovi a Milano, Roma, Firenze, Bologna e anche altrove. Ti aspetta un’ampia scelta di piatti tradizionali italiani e di vini noti e meno noti, adatti per ogni gusto. Una volta completato l’ordine e scelto l’indirizzo e l’ora di consegna dovrai solo attendere comodamente sul tuo divano. Ci penseranno i nostri corrieri a consegnare i tuoi acquisti al momento giusto.

Ma adesso andiamo a scoprire come è nata questa catena di punti vendita che portano in giro per l’Italia il meglio dei prodotti gastronomici del nostro paese.

La storia di Signorvino

È davvero difficile immaginare che il titolare di un gruppo che fonda il suo successo sull’abbigliamento intimo possa lanciare una catena di locali dove il vino è al centro di tutto. Eppure è proprio così.

Proprio da un’idea di Sandro Veronesi è partita l’esperienza di Signorvino che oggi vanta 19 punti vendita. Parliamo del creatore e presidente del gruppo Calzedonia. Questo gruppo comprende anche marchi famosi in ogni parte del mondo, come Intimissimi, Intimissimi Uomo, Tezenis, Falconeri, Atelier Emé. Un universo davvero distante da quello del vino.

Nel 2012 è nato Signorvino, con l’idea di rendere meno antico e più comprensibile a tutti il mondo delle enoteche. Tanti vini da provare accompagnati da qualcosa di veramente speciale.

Il menu di Signorvino non è solo vini di qualità

Ovviamente la parte centrale dei punti vendita è basata su una vasta scelta di vini provenienti da tutta Italia. Sono ben 1500 i fornitori della catena, non solo quelli più noti, ma anche piccolissimi produttori poco noti al pubblico. Con alcuni di essi Signorvino vanta un accordo di fornitura in esclusiva. Tutti i vini che trovi qui sono 100% italiani.

Come dice lo stesso presidente del gruppo Calzedonia, è impossibile coprire l’intera produzione vinicola italiana che è incredibilmente ampia. Inoltre, in base alla città dove è Signorvino, il 20% dei vini in vendita sono di produzione locale. Questo proprio per valorizzare sempre al meglio la migliore produzione vinicola del luogo.

Del buon prosciutto e altri salumi sono perfetti per accompagnare un buon vino. Nel menu di Signorvino c'è.

Tanti piatti interessanti della zona e oltre

Questa ampia gamma di vini non poteva che trovare un degno accompagnamento con del cibo di qualità. Per questo motivo la Cucina di Signorvino mette a disposizioni specialità locali e provenienti da tutta Italia. In questo modo, grazie al menu di Signorvino, puoi fare una vera immersione nel meglio della tradizione enologica e culinaria del nostro paese.

Informazioni alla portata di tutti

Il successo di questa iniziativa si basa infatti sul modo più moderno d’interpretare il mondo delle enoteche. I “wine specialist” sono a tua disposizione per spiegarti in modo semplice e chiaro le differenti caratteristiche di ogni vino presente nel punto vendita. Come anche la presenza di personale femminile in un luogo considerato sempre da uomini. In realtà le donne apprezzano il vino e per loro è un piacere trovare tante ragazze che sanno raccontare al meglio le qualità di un vino.

Il meglio dei menu di Signorvino

La Cucina di Signorvino mette a disposizione un ricco menù in grado di soddisfare anche i palati più esigenti. Il tutto accompagnato con un vino di alta qualità, non necessariamente molto costoso. Andiamo a vedere come è composto il menu di Signorvino.

Sfogliando il menu di Signorvino trovi anche una carbonara fatta a regola d'arte.

Antipasti, taglieri e salumeria

Gustare un buon vino insieme a salumi di qualità, della buona focaccia e altre piccole prelibatezze è un vero piacere. Soprattutto se lo fai con amici e persone care. A tale scopo Signorvino mette a disposizione numerose varianti in grado di accompagnare il vino che hai scelto. Il meglio del meglio lo trovi nell’ormai celebre Tagliere Signorvino, che racchiude tante specialità italiane apprezzate in ogni parte del mondo. Tuttavia sono disponibili tanti taglieri di dimensioni minori con salumi di alta qualità e della focaccia pinsa, o genovese. Puoi anche ordinare a parte dell’ottima giardiniera pizzavacca.

I primi del menu Signorvino

Per quanto riguarda i primi si è puntato su pochi piatti in grado di abbracciare l’intera penisola. Se vuoi gustare piatti del nord ecco i tortelli all’Amarone, o le tagliatelle al Barolo. Se vuoi provare piatti del centro Italia ecco la lasagna tradizionale e le mezze maniche alla carbonara. Per quanto riguarda il sud ci sono i classici spaghetti c’a pummarola, con all’interno tante prelibatezze meridionali.

Una buona cotoletta rustica la puoi trovare nel menu di Signorvino

I secondi e i contorni

In questo caso si è scelto delle pietanze sicuramente meno tradizionali o comunque in qualche modo rivisitate. A fianco della cotoletta rustica troviamo l’originale tagliata di pollo. Puoi scegliere una tartare di manzo oppure un hamburger speciale che qui viene chiamato “Signor Burger”. Anche i giovani trovano qualcosa di più interessante, anche se in versione Signorvino. Anche i contorni sono studiati per accompagnare al meglio questi secondi.

Il menu di Signorvino a domicilio è un’esclusiva di Glovo

In ben 13 città italiane è possibile ordinare i vini e le prelibatezze di Signorvino, una catena di enoteche in chiave moderna. Qui possono avvicinare il mondo del vino di qualità anche i giovani e le ragazze più inesperte. Ma anche gli appassionati dell’enologia troveranno un luogo dove il vino italiano gode del rispetto che si merita. Ordina il tuo vino e il giusto accompagnamento, riceverai tutto all’orario stabilito grazie ai nostri corrieri. Signorvino arriva a casa tua grazie a Glovo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: